“Emozioni in Valle” a Vedeseta, un weekend di festa dedicato ai prodotti della Val di Taleggio e dell’agricoltura di montagna

 

Non sapete ancora dove andare questo fine settimana, ma già sentite il richiamo delle montagne, dei suoi boschi e dei suoi sentieri? Se vi trovate in Lombardia, o la provincia di Bergamo è per voi facilmente raggiungibile, potreste unire una passeggiata alla riscoperta degli itinerari naturalistici di Vedeseta ad una degustazione gastronomica dei prodotti della val di Taleggio e dell’agricoltura di montagna.

Oggi prende il via la prima edizione di “Emozioni in valle – Un territorio, una razza e i suoi prodotti”. una manifestazione di tre giorni ricca di eventi per la valorizzazione delle attività e dei prodotti locali. Una delle attività più importanti della zona è l’allevamento delle bovine da latte di razza bruna, da cui si produce lo Strachitunt DOP, uno dei prodotti che rientra nei 20 DOP lombardi. Sarà possibile fare incetta di castagne, formaggi locali, salumi, conserve, marmellate e di mele, oggetto di una recente riscoperta di specie auctoctone, di grande importanza per la comunità locale.

Il fitto programma, organizzato dall’Associazione Vedesetattiva in collaborazione con il Comune di Vedeseta (Bergamo), colpisce per l’impegno nella sensibilizzazione verso lo sviluppo del il territorio, sia nel settore primario che nell’offerta turistica. Così questa sera, venerdì 12, alle 20.30, in collaborazione con la Scuola di Formazione Professionale di San Giovanni Bianco (ABF), dove è attivo un corso per la preparazione dei giovani all’agricoltura, si illustrerà come l’allevamento delle bovine possa aiutare alla pulizia e alla valorizzazione di prati, pascoli e sentieri a beneficio del paesaggio e delle proprietà; di una più equa valorizzazione del lavoro degli allevatori e come opportunità per chi sappia coglierne il valore o diventarne “ambasciatore” presso ristoranti, negozi, attività di produzione e stagionatura o animazione turistica.

Domani sera, sabato 13 ottobre, si potranno degustare i piatti creati dagli allievi dell’Istituto Alberghiero San Pellegrino Terme, di cui verrà premiato il vincitore.

Domenica 14 ottobre sarà invece dedicata agli allevatori dei bovini di razza bruna che lavorano nella zona e che si sono operati per il mantenimento, lo sviluppo della razza fino al riconoscimento dello Strachitunt DOP.

Non mancano ovviamente momenti di degustazione, musica, laboratori, visite guidate ai caseifici ed alle stalle e il vinbrulé!

Tra le curiosità, il pom brulé, un succo di mele caldo prodotto a Vedeseta, e i formaggi prodotti con lo zafferano dell’azienda Tre Faggi.

Questo fine settimana ci facciamo ispirare dall cucina lombarda, dalle sue prelibatezze, dai suoi profumi e dai suoi paesaggi. Voi quali prodotti e piatti lombardi conoscete e come li rielaborereste per i vostri menu? Fateci sapere, siamo molto curiosi!

Per rimanere aggiornati, vi invitiamo controllare la pagina FB dell’associazione.